Inaugurazione del murale dedicato a Ida Desandré nella biblioteca di viale Europa

Condividi

Giovedì 22 luglio alle 18 nello spazio antistante la Biblioteca comunale “Ida Desandré” sarà svelato al pubblico il murale dedicato alla partigiana, ex internata sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti di Ravensbrück Salzgitter e Bergen-Belsen, scomparsa nel 2019.

Il murale è stato realizzato sulla facciata Est dell’edificio dagli alunni delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituzione scolastica “Eugenia Martinet” seguiti dal professor Salvatore Cosentino, grazie alla collaborazione del dirigente scolastico Federico Marchetti. L’iniziativa è stata realizzata di concerto con l’Anpi della Valle d’Aosta.
La breve cerimonia sarà animata da una canzone eseguita dal figlio di Ida Desandré, Roberto Contardo, a lei dedicata e da alcune letture del pronipote Alessandro Contardo.

L’edificio sede della Biblioteca comunale, situato in viale Europa, 5, si è fregiato ufficialmente dell’attribuzione del nome di Ida Desandré di recente, a seguito del decreto n. 244 del 1° giugno 2021 firmato dal Presidente della Regione e pubblicato nel Bollettino Ufficiale n. 31 dello scorso 22 giugno che l’ha autorizzata.

Invece, a decisione di intitolare la Biblioteca di viale Europa a Ida Desandré era stata presa dal Consiglio comunale lo scorso 24 febbraio approvando a maggioranza una deliberazione.
La cerimonia di intitolazione ufficiale è prevista a inizio autunno.

16 luglio 2021 - 18:22
FM
Condividi