Con l’inizio del nuovo anno riprendono le attività del progetto “I Bambini in testa”

Condividi

L’inizio del nuovo anno porta con sé la ripresa delle attività del progetto “I Bambini in testa” che coinvolge i tre asili nido comunali (via Roma, Viale Europa e “M.Berra”) e la Biblioteca del quartiere Dora, prevedendo un ciclo di incontri con le famiglie e i loro bimbi da 0 a 6 anni.

In particolare, sabato 11 gennaio riprenderanno gli atelier musicali del ciclo “Il mio mondo di Suoni”, storie sonore, esplorazioni, giochi di vocalità e danze figurate condotti dagli esperti della Sfom Luca Gambertoglio e Alice Stilo. L’appuntamento è in programma dalle ore 15 alle ore 17,30 nell’asilo nido di viale Europa (viale Europa 7; tel. 0165-552988). Gli incontri successivi, sempre alla stessa ora, saranno il 25 gennaio, l’8 febbraio e il 7 marzo.

Sabato 18 gennaio, invece, è in calendario il primo di due incontri di teatrino per bambini. L’appuntamento con “Il dono degli Gnomi” e “La rapa gigante” è per le ore 15 nella Biblioteca del quartiere Dora (strada Croix Noire 30; tel. 0165-300315), L’attività sarà condotta da Fulvia Perrino, bibliotecaria e animatrice per bambini.
Il secondo incontro è in programma il 15 febbraio

Il progetto “I Bambini in testa”, interamente finanziato da fondi del Miur per 118 mila euro, è realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la cooperativa sociale “Leone Rosso”
Gli obiettivi generali dell’iniziativa sono di sensibilizzare asili nido e scuole dell’infanzia al concetto di continuità educativa, diffondere una cultura dell’infanzia non stereotipata all’interno del tessuto cittadino, impostare un lavoro di conoscenza tra tutte le realtà che si occupano di bambini tra 0 e 6 anni e coinvolgere scuole, servizi, famiglie e, in generale, la comunità intorno ai bisogni e ai diritti dei più piccoli.

10 gennaio 2020 - 18:37
FM
Condividi